gigolo

Perchè scegliere un gigolo: il corteggiamento

 

Gigolo e corteggiamento: a che punto siamo in questa epoca di rivendicazione di parità di genere e di relazioni spesso difficili? Quante volte abbiamo sentito le donne lamentarsi dell’assenza dell’uomo che corteggia, di un compagno che ha dimenticato come si fa? Ecco perché un gigolo può essere la soluzione giusta. 

Gigolo e corteggiamento

Se ci guardiamo intorno sembra di vivere in un’epoca in cui il corteggiamento è relegato a comportamento anacronistico. Eppure siamo letteralmente bombardati da atteggiamenti che hanno a che fare con la seduzione e l’erotismo. Ma se pensiamo all’essenza stessa del corteggiamento “cercare di conquistarne l’attenzione e l’affetto con gentilezze e complimenti” come recita la Treccani, ecco che le lamentele delle donne si sprecano. Un gigolo potrebbe essere la soluzione giusta.

La donna che sceglie di vivere un’esperienza con un accompagnatore per donne non sempre lo fa per sesso o solo per quello. Anche le statistiche ci dicono che una buona fetta è semplicemente alla ricerca di una rivincita per se stessa, per stare bene, essere desiderata, ascoltata. Il feeling prima di tutto, quello che seguirà sotto le lenzuola è per la donna una naturale conseguenza.

Il corteggiamento ha un potere fortissimo sulla psicologia della donna che, come afferma anche la scienza, è più attratta dai preliminari cerebrali che dal mero sesso…almeno all’inizio! L’accompagnatore per donne soddisfa questa naturale esigenza facendo sentire la donna attraente, speciale, ascoltata, compresa durante l’incontro. Il gigolo ti fa sentire desiderata e poco importa che sia per qualche ora, un giorno intero oppure un fine settimana. Basta questo per fare il pieno di autostima, basta questo per sentirsi rinascere soprattutto quando si esce da una relazione in cui il compagno da tempo ha dimenticato di esercitare questo grande elisir del corteggiamento.

Un gigolo per ritrovare la femminilità

In un’epoca mordi e fuggi, di relazioni spesso consumate virtualmente in poche battute, l’incontro dal vivo con un accompagnatore per donne si rivela un modo efficace per riscoprire la propria femminilità, regalarsi una pausa per se stesse: trascorrere qualche ora piacevolmente, senza necessariamente la pressione dell’esigenza sessuale, tra una carezza, un gioco di sguardi, dando vita alla danza del corteggiamento senza sentirsi “stupide” o giudicate è un toccasana per il benessere psicofisico della donna, soprattutto per quelle donne che hanno sacrificato la loro parte più intima e femminile sotto i colpi della vita quotidiana e spesso anche di relazioni mortificanti.

Se anche per te è giunto il momento di vivere il tuo meritato corteggiamento vieni a vedere i profili degli accompagnatori per donne di Dax Accompagnatori e scegli!

 

Potrebbe Interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 + tre =