Cosa Indossava Gigolo Gere nel 1980

Tutti Ricordiamo American Gigolo

Richard Gere Sto dando un'occhiata al ruolo che lo ha reso famoso: l'escort di alto profilo Julian Kaye nel ruolo dell'elegante Gigolo americano dell'ormai lontano 1980

Trama Del Film Gigolo:

Julian, gigolo di Los Angeles, viene chiamato da Pimp Leon (Bill Duke) per riempire uno dei suoi clienti abituali per un cliente a Palm Springs. Ignaro delle circostanze che lo precedono, Julian si ritrova nella lussuosa casa di Mr. e Mrs. Rheiman, una coppia di yuppie che cerca di far avverare la consueta fantasia del marito come al solito.

Quello che segue è la notte più cruciale della vita giovane ma piena di eventi di Julian, che si ritrova immerso in un misterioso omicidio prima ancora di poter capire cosa sta succedendo ... e come uscirne.

Che cosa indossava?

L' atmosfera distintiva di American Gigolo deve molto ai due Giorgios: il compositore di musica italiana Giorgio Moroder che ha realizzato il film e lo stilista emergente Giorgio Armani. Armani, un ex vetrinista che si è tagliato i denti come designer per Nino Cerruti, ha fondato la sua etichetta a metà degli anni '70 e stava cercando una grande esposizione per la sua alta moda ma accessibile. Armani ha trovato lo sbocco perfetto per la sua creatività e le sue ambizioni quando è stato incaricato di disegnare i costumi per il voguish lead di American Gigolo ... John Travolta.

Travolta lasciò il progetto con due settimane alla produzione, e Richard Gere assunse rapidamente la sfida di entrare nelle scarpe alla moda di Julian. Piuttosto che subire una riprogettazione completa, l'armadio Armani di Julian è stato semplicemente riadattato per il Gere di diversa costruzione. La decisione fu fortuita sia per Armani che per Gere, stabilendo entrambi come stelle in buona fede nelle rispettive industrie.

Girato nel 1979 e pubblicato all'inizio dell'anno successivo, American Gigolo ha dato il via alla "rivoluzione Armani" come lo stile stretto e non strutturato della "seconda pelle" di Julian Kaye segnò un'immediata partenza dai floppy collars e dal fondo a campana caratteristici dell'era della discoteca. nuovo look per gli anni '80.

Uno degli elementi più distintivi del Gigolo americano è la giacca sportiva grigia a bottone singolo, abbottonata, che indossa Julian quando si rivolge ai Rheimans di Palm Springs. La giacca esemplifica la silhouette sartoriale ma rilassata che Armani ha ottenuto decostruendo la fodera e l'imbottitura restrittiva dai suoi tailleur e giacche, costruendo le spalle naturali sulla giacca di Gere con maniche a corda e un giogo distintivo che si incurva leggermente dal colletto lungo le spalle.



Questa giacca monopetto ha rever stretti e corti che si estendono ben al di sopra del pulsante singolo della giacca con tacche larghe e larghe. La bassa posizione del pulsante anteriore singolo è più vicina alla linea di cintura. L'influenza italiana è evidente con l'apertura della tasca sul petto ricurva "barchetta" e le tasche a tesa diritte. Ci sono tre pulsanti su ciascun bracciale.

Colorato nell'estremità grigio medio dello spettro "greige" di Armani, uno sguardo ravvicinato al vestito rivela un micro-check in tessuto di seta grigia, probabilmente seta intrecciata o una miscela di lana di seta.



La camicia di Julian è anche di seta grigia, anche se di un grigio molto più leggero in un lussuoso misto lino / seta. L'abbottonatura frontale è cucita molto vicino ai bordi a differenza della tradizionale placca inglese. La camicia ha due tasche a filetto sul petto senza bottoni sulle ampie alette. Gli ampi polsini sono fissati strettamente con un solo pulsante. Julian non indossa una maglietta intima.

Julian sfoggia anche un paio di grandi occhiali da sole con montature in tartaruga chiaro e lenti sfumate marroni, quasi certamente un prodotto Armani e uno dei pochi articoli che indossa Julian che annuisce alle mode eccessivamente larghe della fine degli anni '70.


Julian Kaye mette in mostra l'efficacia del mix di sfumature di grigio, aiutata dai disegni alla moda di Giorgio Armani.

Giacca sportiva monopetto a un bottone in seta e lana con micro taschino micro-check grigio chiaro, con risvolti distintivi sulle spalle, revers stretti e stretti, taschino ricamato con scanalature "barchetta", tasche a filetto diritte sui fianchi, polsini con 3 bottoni e retro senza ventola

Camicia in lino grigio chiaro / seta con collo a punta stretta, parte frontale liscia, due tasche sul petto con risvolto e polsini arrotondati a 1 bottone

Cravatta di seta punteggiata "Hooker's green"

Pantalone a coste piatte grigio scuro con passanti per la cintura, tasche laterali diritte / cucite e fondo liscio

Cintura stretta in pelle grigia con fibbia ad ardiglione singolo arrotondata in oro

Mocassini in pelle grigia

Calzini neri

Orologio Cartier Tank Americaine con cassa quadrata in oro giallo, quadrante nero e cinturino in pelle nera liscia

Occhiali da sole Giorgio Armani dalla grande montatura tartarugata con lenti sfumate marroni


Approved
Roma
Accompagnatore
Approved
Verona
Accompagnatore/Gigolo
Approved
Brescia
Accompagnatore
Approved
Firenze
Accompagnatore Solo Donne
Approved
Vicenza
Accompagnatore/Gigolo
Approved
Monza
Accompagnatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 + 18 =