accompagnatore per donne

Accompagnatori per donne: l’arte della conversazione

Nel settore degli accompagnatori per donne non tutto è basato sul sesso. Certo, l’intimità fisica è un aspetto molto importante, le clienti in fondo potrebbero pagare solo per questo, tuttavia l’aspetto che viene poco evidenziato quando si parla di gigolo è la valenza terapeutica della ricerca e dell’incontro con un accompagnatore.

Il fatto che la maggior parte delle clienti cerchi compagni per parlare, di solito, è considerato sorprendente. Tuttavia, quando si arriva a letto, ci si rende conto che non è possibile fare del buon sesso senza l’intimità e non si può avere un’intimità senza una conversazione onesta e aperta. Certo, se ad incontrarsi sono due persone dalla mentalità aperta e spregiudicata, che sono subito attratte l’una dall’altra, allora è possibile passare direttamente ai fatti. Ma per la maggior parte delle persone non è così. Non si aprono all’istante. Quindi se vi state chiedendo cosa può fare un gigolo per voi, assicuratevi che sia un abile conversatore e anche un po’ terapeuta.

La prima regola per farlo è essere il più discreti possibile. I gigolo non sono solo compagni di sesso ma anche dei grandi confidenti. Una donna che prenota un accompagnatore non sta cercando solo sesso ma tutto il pacchetto e sta cercando di sfuggire alla sua routine quotidiana. Come gigolo che ha incontri regolari, devi ricordare che le tue clienti non hanno di solito altrettanti incontri regolari e per molte di loro si tratta di incontri segreti, da non rivelare. Quindi si stanno già aprendo in un modo che probabilmente fanno con pochissime persone. E questa fiducia deve essere rispettata e apprezzata.

Ogni accompagnatore per donne dovrebbe avere la buona abitudine di chiedere alle clienti che cosa si aspettano da lui, perché vogliono incontrarlo. Non dare per scontato che sia per sesso o che sia solo per sesso è fondamentale. Anche se la signora sostiene che è solo per questo, bisognerebbe cercare di ottenere una spiegazione più approfondita, senza apparire troppo insistenti. Tuttavia, questo potrebbe consolidare una relazione a lungo termine con la cliente.

L’accompagnatore per signore professionista è sinceramente interessato a chi si trova davanti e alla sua vita e ogni cliente dovrebbe offrire spunti interessanti nella conversazione per assicurarsi che stia ascoltando attivamente. Fai domande, annuisci e non dimenticare di sorridere! Anche un “Dimmi di più” potrebbe fare molto e portare a maggiore apertura.

L’accompagnatore per donne dovrebbe essere empatico offrendo esempi personali che si adattino alle storie della cliente, ma evitando di dare troppi dettagli intimi perchè una donna prenota il suo gigolo non per parlare di lui ma di se stessa!

Flirtare e aiutare la tua cliente a dimenticare le sue preoccupazioni è la missione! Se sei alla ricerca di un uomo per passare ore spensierate scopri quali sono i servizi offerti e vai a vedere i profili proposti! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × quattro =